Prima Squadra - Ultime Notizie


Torna all´elenco delle notizie

02 dic 2017
Ad Adria imperativo non perdere!!

Fine settimana di passione per la Calvi Noale!

La sfida di domenica alle 14.30 ad Adria potrebbe essere il momento della verità, un altro in queste ultime settimane. Disattese però le speranze precedenti, il prossimo turno deve essere quello della svolta.

"Ho bisogno di un esame di maturità, di una reazione d'orgoglio," commenta mister Giovanni Soncin. " Anche perché dopo le opache prestazioni delle ultime giornate di campionato, adesso i ragazzi e tutti noi, dobbiamo dare dimostrazione di avere capito i nostri errori e vogliamo dare una prova delle nostre capacità a noi stessi e alla società!"

Nel frattempo però negli ultimi giorni cambia il volto della squadra con le partenze di Filippo Casagrande, accasatosi ad Arzignano e di Daniele Bernasconi, partito per una nuova esperienza in serie D nel Lazio, vicino a casa.

I due migliori terminali offensivi, di un attacco a dire il vero, sterile in questa prima parte di campionato.

"E' sempre stata una nostra prerogativa. Se qualche giocatore vuole andarsene, nessuno a Noale lo trattiene. E' libero di intraprendere nuove esperienze. Ci mancheranno le capacità di questi ragazzi, non possiamo negarlo. Ma per quanto riguarda le capacità offensive, sono sicuro che Baldrocco e Tonani sapranno sopperire benissimo alle loro partenze."

Magari sbloccandosi definitivamente già domani ad Adria!

Novità anche nel reparto difensivo. La società ha individuato il rinforzo che dovrebbe blindare il centro della difesa, sotto accusa dopo le ultime debacle.

Nicola Calcagnotto, centrale difensivo, classe '93, ex Belluno e Trento, è già un nuovo giocatore della Calvi Noale e domenica potrebbe essere già in campo per l'impegnativa trasferta.

E non dovrebbe finire qui! La società si sta gaurdando in giro per sostituire il posto lasciato vacante da Bernasconi, mentre un'altra novità è la conferma di Conti al fianco di Bandiera. Il centrocampista di Mirano aveva un opzione per partire a dicembre, ma ha scelto di rimanere e dare il suo contributo alla Calvi per raggiungere la salvezza!

Forza Calvi!