Prima Squadra - Ultime Notizie


Torna all´elenco delle notizie

15 ott 2020
Calvi in anticipo sabato 17 ottobre a Scardovari per la quarta di andata.

 Noale. Tre partite in otto giorni. Comincia la settimana di fuoco per l’Eccellenza veneta. Il turno del prossimo fine settimana, quello infrasettimanale e l’ultimo del terzetto il fine settimana successivo del 25 ottobre.

 La Calvi invece comincia in anticipo.

 Scende in campo infatti già questo sabato con la lunga trasferta in provincia di Rovigo per sfidare lo Scardovari che ci sopravanza in classifica di un punto.

 Emergenza centrocampo per mister Vianello, ma le alternative di certo non mancano.

 “Senza Scevola squalificato,” il commento dell’allenatore noalese, “e con Bellemo più no che si, si potrebbe dire che siamo in difficoltà li in mezzo, ma non è così. Velardi, Bagarotto e Faggin sono pronti a scendere in campo.

 E non sarà facile contro lo Scardovari, una squadra che in casa si sa trasformare e cambia volto. Sono molto agguerriti tra le mura amiche, sostenuti dal loro pubblico, che in questa occasione, anche se saranno solo trenta persone, faranno sentire il loro calore. Caratteristica comune in quei posti che conosco molto bene da quando ero giocatore.”

 Ma la Calvi ha bisogno di conferme dopo i due ko consecutivi.

 “E ha anche bisogno di sbloccarsi davanti. Ho rivisto la partita con il Portogruaro e i ragazzi non si sono comportati male, anzi. Abbiamo solo peccato in fase offensiva, dove dobbiamo essere più incisivi. Non possiamo creare tante occasioni e non concretizzarle. Ho degli attaccanti che hanno lavorato tanto per la squadra, ma che devono anche ritrovare anche la loro dimensione da goleador. In questo posso loro dare qualche indicazione, ma devono trovare quella cattiveria sotto porta che è mancata sino adesso.”

 Magari già a partire da sabato per Scardovari – Calvi Noale ore 15.30 quarta di andata

 #forzacalvieccellenza2021

www.europeanwatches.ru