Prima Squadra - Ultime Notizie


Torna all´elenco delle notizie

21 ott 2020
Nel derby con il Real Martellago si rivede la Calvi piu' bella!

Noale. Più bella, ma ci è voluto almeno un tempo.

Perché il primo di Calvi - Real Martellago, è stato decisamente avaro di emozioni. Se si esclude la grossa occasione al 5' di Scevola.

Poi c'è voluto l'intervallo, la decisione di rinunciare alle tre punte (dopo aver iniziato con Siega, Gemelli e Boscolo Sale) e l'ingresso di Faggin e Chia.

Che hanno saputo cambiare il corso del match

Non solo per la rete al volo del trequartista, che non esulta dopo il gol dell'ex, ma anche perché i due nuovi arrivati ispirano maggiore vitalità, complice anche il calo della pressione ospite.

Si aprono anche maggiori spazi, nel tentativo del Real di trovare il pari. Ed ecco che proprio dai piedi dei nuovi entrati partono le azioni più belle, come quella che porta al tiro Gemelli, con Cavarzan che risponde, o quella al 35' del raddoppio.

Gemelli resiste sulle destra e trova al centro Faggin il quale fa correre sulla sinistra Siega, palla al centro e Gemelli in scivolata fa 2-0 e partita in ghiaccio.

Ci volevano questi tre punti. Come l'acqua per un assetato. Adesso cerchiamo di non perdere il vizio, perché domenica saremo di nuovo in via Dei Tigli e noi tifosi vogliamo un altro successo!

#forzacalvieccellenza2021

Audemars Piguet Replica

CALVI NOALE                                               2

REAL MARTELLAGO                                     0

CALVI NOALE: Fornea, De Bortoli, Molin, Velardi, Doné, Ginocchi, Dalla Santa Casa (15’s.t. Chia), Scevola, Gemelli, Siega, Boscolo Sale (15’s.t. Faggin). A disposizione: Giomo, Vianello P, Busatto, Trevisan, Losso, Berto, Pizzolato. Allenatore: Vianello M.

REAL MARTELLAGO: Cavarzan, Caberlotto, Taddia, Dario (39’s.t. Vescovo), Bettio, Leone, Zavan, Boccato (25’s.t. Morandi), Okoli Memeh (36’s.t. Bidoggia), Zuin (36’s.t. Saitta), Matta (20’ s.t. Barison) . A disposizione: Pesce, Giubilato, Vettorel, De Luca. Allenatore: Sambo

Arbitro: Collier di Gallarate. Assistenti Antonini e Ndoja di Bassano.

Reti: 18’ s.t. Faggin, 35’ s.t. Gemelli

NOTE: Angoli: 4-7. Ammoniti: 39’p.t. Velardi, 40’ p.t. Gemelli, 34’s.t. Okoli Memeh, 39’s.t. Morandi, 42’s.t. Vescovo. Recupero: 2’ - 5’