Doppio Coin stende la Robeganese!

Noale.

La Calvi fa suo il derby e supera con un gol per tempo di Coin la Robeganese.

Non era facile dopo la bella prestazione di Castelfranco Veneto ritrovare la giusta concentrazione, non farsi prendere dal facile entusiasmo.

Invece i ragazzi di Pulzetti non hanno mai perso la rotta e hanno affrontato i cugini di Salzano con quella determinazione che ha portato poi alla conquista dei tre punti. Basta sottolineare come la Robeganese sia arrivata al tiro verso la porta di Milan in una sola occasione. Era il 37’ p.t. e Manca ha provato il diagonale, respinto dal portierone noalese.

Poi per il resto è stato un monologo della Calvi con tante occasioni nel primo parziale, al 10’ la conclusione di Coin che Corasaniti annulla, al 15’ la rete, al 18’ ancora Coin con un colpo di testa pericoloso e al 43’ la traversa di De Vido.

Nel secondo parziale l’undici di Pulzetti ha controllato la reazione avversaria, e, pur senza brillare, ha trovato anche lo spazio per il raddoppio. Lo zampino lo mette ancora Coin che entra in area su palla filtrante, viene toccato da Corasaniti e realizza dagli undici metri il 2-0.

Tre punti e quota venti raggiunta, come da obiettivo del nuovo mister. E sabato a Castello di Godego si va alla ricerca di altri punti fondamentali per accorciare sulle prime. Come quell’Arcella che oggi non è andata oltre il pareggio con il Borgoricco Campetra.

E poi ci sarà tutto un girone di ritorno da vivere in assoluta apnea…

E crediamo ci sarà da divertirsi

#forzacalvieccellenza2022

CALVI NOALE                                             2

ROBEGANESE FULGOR SALZANO         0

CALVI NOALE: Milan, Dell’Andrea M., Gasparini, Zane, Bortoluzzi, Leonarduzzi, Bagarotto (28’s.t. Chia), Scanferlato (37’s.t. Bellia), Dell’Andrea A., Coin (44’s.t. Pizzinato), De Vido (28’s.t. Peron). A disposizione: Fornea, Losso, Vianello. Allenatore: Pulzetti

ROBEGANESE FULGOR SALZANO: Corasaniti, Zamengo, De Polo, Vianello, Ginocchi, Yarboye, Sartori (15’s.t. Stefani), Bandiera, Tobaldo (33’s.t. Tonolo), Pozzebon (15’s.t. Nezha), Manca (47’s.t. Sartor). A disposizione: Meneghetti, Cecchinato, Giacomin, Bonotto, Pesce. Allenatore: Soncin

Arbitro: Graziano di Rossano Calabro, assistenti Gherela di Portogruaro e Gonella di San Donà

Reti: P.t.: 15’ Coin; S.t.: 27’ Coin (rig.)

NOTE: Angoli: 6-1. Ammoniti: Bandiera, Zamengo, Nezha, Corasaniti, De Polo. Espulso al 44’s.t. Yarboye per doppia ammonizione. Recupero: 1’-5’

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *