Esordio vincente nel girone di ritorno a Pozzonovo!

Pozzonovo.

Miglior esordio non si poteva chiedere alla Calvi Noale nel girone di ritorno.

Pur tra mille dubbi, che attanagliano tutte le società per questa ripartenza dopo più di un mese di inattività, la Calvi ha messo in campo tutta la sua volontà di soffrire e la voglia di vincere, soprattutto nei secondi 45’, dopo che nel primo tempo non era riuscita a superare la difesa padovana.

Il Pozzonovo resiste un tempo, poi però dopo la prima rete procuratasi da Chia, si disunisce e lascia alla Calvi la possibilità di allungare. E permette a Coin, su rigore per atterramento di Chia da parte di Vanzato, e Peron di inscriversi a referto.

“Vendicata”, quindi, la sconfitta all’esordio stagionale, quando il Pozzonovo in via dei Tigli aveva battuto la Calvi con lo stesso score pesante. Era arrivata anche un’altra sconfitta poi in Coppa, ma questa Calvi sembra aver trovato la quadratura del cerchio.

Non dovremo guardare alla classifica, ma segnaliamo che nel frattempo frenano le prime della classe e c’è tutto un girone di ritorno da vivere

#forzacalvieccellenza2022

POZZONOVO                                               0

CALVI NOALE                                             3

POZZONOVO: Vanzato, Boscain, Et Tahiry (35’s.t. Birolo), Di Bari, Pavan, Artuso, Rizzieri, Degan (44’s.t. Gherardo), Franchin, Gallo, Cortella (41’s.t. Cazzadore). A disposizione: Xhani, Businarolo, Calì, Salvan, Thompson. Allenatore: Cavazzana

CALVI NOALE: Milan, Dell’Andrea M., Gasparini, Zane, Bortoluzzi (44’s.t. Coppola), Leonarduzzi, Stalla (34’s.t.  Bellia), Scanferlato (14’s.t. Chia), Dell’Andrea A. (34’s.t. Peron), Coin (44’s.t. Pizzinato), De Vido. A disposizione: Fornea, Losso. Allenatore: Pulzetti

Arbitro: Scuderi di Verona, assistenti Nicoletti di Mestre e Cavallaro di Rovigo

Reti: S.t.: 30’ Di Bari (aut.), 40’ Coin (rig.), 42’ Peron

NOTE: Angoli: 3-2. Ammoniti: Et Tahiry, Bortoluzzi, Stalla

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *