Mister Pulzetti. Nulla è perduto e dobbiamo rimetterci in marcia!

Noale.

Cercasi risposta subito. Bruciano ancora le due sconfitte consecutive incassate negli ultimi turni, e domani contro la Godigese, mister Pulzetti si aspetta di trovare finalmente la via del gol per sbloccare i suoi ragazzi.

È un momento difficile perché non segniamo su azione e non appena sbagliamo qualcosa prendiamo anche gol,” commenta l’allenatore noalese.

Anche sabato su due situazioni provate in allenamento, sbagliate, abbiamo preso gol, mentre noi abbiamo creato tantissimo e non siamo riusciti a concretizzare, tant’è la che rete è arrivata su rigore. Belli da vedere, questo è il mio credo, giocare sempre e comunque, e continuo per la mia strada, ma se nei primi 20’ avessimo messo a segno una rete le cose sarebbero cambiate. Adesso dobbiamo fare quadrato, capire il momento, essere più concreti. Facciamo un bellissimo gioco, perché i ragazzi stanno eseguendo alla lettera quello che ho in testa e si vede, però non basta. Bisogna essere più “cattivi” e metterla dentro. Per le occasioni che abbiamo facciamo troppi pochi gol

Due sconfitte che sono arrivate con due dirette concorrenti per le prime posizioni.

Sabato se avessimo vinto saremmo andati a -4 e avremmo anche potuto provarci. Adesso invece siamo lontani. Ma nulla è perduto, e come ho detto ai ragazzi, dobbiamo rimetterci in marcia per fare punti prima possibile e poi vedere cosa succede. Le somme si tireranno alla fine. Domani abbiamo la seconda delle tre in otto giorni, e affrontiamo in casa nostra una squadra che all’andata ci ha battuto. Ma giochiamo tra le mura amiche e dobbiamo far valere il fattore campo contro una squadra fisica, solida di squadra e quindi, dobbiamo fare la partita perfetta per portare a casa i tre punti, che sono quelli a cui noi aspiriamo.”

Quindi, domani cerchiamo di non far mancare il sostegno ai nostri ragazzi!

Hanno bisogno di noi!

#forzacalvieccellenza2022

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *