A Curtarolo arriva la terza sconfitta in quattro gare!

Curtarolo. Niente da fare. La Calvi si apprezza per il bel gioco, ma ancora una volta non raccoglie quanto semina.

Come era successo con Bassano e Arcella non basta essere belli, occorre anche finalizzare le tante occasioni che si hanno, come è stato fatto in via dei Tigli e ultimamente sembra difficile fare in trasferta.

Non sono sufficienti le occasioni di Coin e Bagarotto nel primo tempo e De Vido nel secondo.

Perché sono più cinici i padroni di casa che non sbagliano con Spessato e Sottovia i quali sfruttano delle indecisioni difensive.

Arriva la rete della bandiera, ancora una volta dopo essere andati sotto di due reti… ma non basta per risalire la china e arriva la terza sconfitta nelle ultime quattro gare.

ACADEMY PLATEOLA                              2

CALVI NOALE                                             1

ACADEMY PLATEOLA: Costa, Scremin (16’s.t. Bonin), Scremin, Lelj, Bazzani, Canacci, Ostojic, Santinon (1’s.t. Gasparini – 30’s.t. Zini), Sottovia, Petrilli (1’s.t. Spessato), Roveretto. A disposizione: Miranda, Pavarini, Timpanaro, Diallo, Scalco.

CALVI NOALE: Fornea, Dell’Andrea, Gasparini, Zane, Vianello, Leonarduzzi, Bagarotto (16’s.t. Chia), Coppola (27’s.t. Scanferlato), Peron, Coin, De Vido. A disposizione: Milan, Losso, Bellia, Pizzinato, Bortoluzzi, Fantinato. Allenatore: Pulzetti

Arbitro: Lena di Treviso, assistenti Coluzzi di Padova e Ndoja di Bassano del Grappa

Reti: S.t.: 10’ Spessato, 15’ Sottovia, 17’ Coin (rig.)

NOTE: Angoli: 3-6. Ammoniti: Bazzani, Vianello, Dell’Andrea, De Vido.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *