Il derby con la Robeganese chiude la stagione 2021/2022

Noale.

Ultimo atto del campionato e la Calvi Noale che ormai da tempo non ha più nulla da chiedere alla sua stagione, potrebbe invece essere arbitro di una lotta appassionante per le ultime posizioni di classifica.

Sono cinque le squadre impegnate nella lotta alla salvezza, con ancora tutto da decidere.

Il solo Scardovari, a quota 18 per il punto di penalizzazione, ha una sola chance per provare a non subire la retrocessione diretta, cioè vincere a Castelfranco Veneto con un Giorgione ormai proiettato alla seconda parte della stagione, e sperare che il San Giorgio in Bosco (19) non vinca in casa con il Bassano.

In questo secondo caso i rodigini sarebbero condannati a disputare il campionato di Promozione il prossimo anno.

Dopo le ultime due arrivano tutte le combinazioni possibili con Abano a quota 22, Robeganese a 23 e Albignasego 24.

Una situazione estremamente complessa con l’Albignasego che con il due fisso si salva direttamente, salvo che il San Giorgio non vinca con il Bassano.

La Robeganese vincendo il derby con Noale potrebbe salvarsi direttamente a patto che Albignasego e San Giorgio non vincano.

Lo stesso Abano si può salvare direttamente se batte l’Albignasego, ma deve sperare che né Robeganese, né San Giorgio e nemmeno Scardovari facciano punteggio pieno.

Insomma ultimi 90’ da vivere tutto d’un fiato per i tifosi che hanno le loro squadre ancora in lotta per un obiettivo stagionale.

Vedremo come andrà a finire al termine dell’ultima di campionato e poi potremo passare al prossimo anno, al prossimo torneo di Eccellenza per continuare a incitare #forzacalvieccelleza2023!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *