23^ Giornata – CALVI NOALE vs GIORGIONE

Oggi in via dei Tigli a Noale allo stadio comunale le due compagini hanno dato vita ad una gara molto intensa e piacevole complice il bel tempo e le perfette condizioni del manto erboso.
GOAL Parte forte la squadra di casa e già al 9° passa. Punizione dalla trequarti calciata da Gasparini e spizzata sul secondo palo di Fantinato . Il portiere non può arrivarci e rete importante della punta noalese che viene omaggiata dalla curva degli ultras onnipresenti.
GOAL Neanche il tempo di festeggiare che arriva il pareggio.Percussione centrale del centrocampista Dallasantacasa, pennellata sulla sinistra e imbucata di Pluchino che scavalca il portiere di casa . Da rivedere l’uscita avventata e imprecisa di Carraro.
Tutto da rifare per il Noale e complice la fretta e l’imprecisione non si vedono azioni salienti fino alla fine del primo tempo.
Nella ripresa le cose non cambiano ,la calvi macina gioco e il Giorgione aspetta e riparte. Entrambi i portieri non vengono impegnati mai da conclusioni degne di nota.
GOAL Si arriva così al 30° punizione dal limite dell’area per il Noale causata dall’atterramento di Coin .Si incarica del tiro Nicolò Stalla e con un preciso tiro potente supera la barriera e si infila sotto il set .Lo stadio esplode per un gol liberatorio che porta avanti il Noale.
Passano i minuti ma il Giorgione non sa reagire e dopo 4° Min .di recupero arriva il triplice fischio finale del sig.Zaccheria.

35^ Giornata – SANDONA’ 1922 vs CALVI NOLE

Turno infrasettimanale tra Sandonà e Calvi Noale per l’anticipo della 35°giornata di ritorno. Al Davanzo stadio non all’altezza della performance solite delle due squadre sia per la scarsa illuminazione sia per il bruttissimo terreno di gioco.
Parte forte la squadra di casa che si rende pericolosa nei primi 10 minuti di gioco ben due volte con gli estremi d’attacco Gashi e Carli.
Risponde la Calvi con percussioni sterili sulle fasce e fraseggi a centrocampo troppo lenti e macchinosi.
GOAL A rompere gli indugi ci pensa Carraro estremo noalese che rinvia corto un innocuo retropassaggio di Leonarduzzi, ne approfitta Gashi che supera il portiere con un pallonetto.
GOAL Il Noale non demordere e al 22° pareggia con un tiro in diagonale del brasiliano Mello.
Il freddo si fa sentire e le due squadre vanno al riposo sull’1-1.
GOAL Ripresa e già al 4° l’arbitro concede una punizione dal limite per atterramento di un attaccante. Si incarica della battuta Fortunato e non fallisce, palla sotto al set e Sandona’ avanti 2-1.
Il Noale si butta a capofitto in avanti e sfiora in un paio di occasioni il pareggio con il neo entrato Peron e Fantinato.
Si giunge al 40° e numero di alta scuola del centravanti Carli che dribla in area due difensori e viene atterrato da Leonarduzzi.
Penalty e ammonizione, Fortunato tira ma incredibilmente calcia a lato.
La Calvi non riesce più a trovare il modo di pungere e dopo 6 min. di recupero il direttore di gara manda tutti sotto la doccia.
Amara e inaspettata questa sconfitta….ma già domenica prossima altro big match con il Giorgione.
Appuntamento alle 14.30 al comunale di Noale

22^ Giornata – ROBEGANESE FULGOR SALZANO vs CALVI NOALE

Oggi al comunale di Salzano il derby dei campanili come da pronostico ha evidenziato la supremazia della squadra ospite in ogni suo reparto e la poca incisività della squadra di casa.
GOALPronti via e la Calvi passa subito in vantaggio con un diagonale dell’esterno Peron su ottimo assist dell’onnipresente Mello.
GOALLa squadra di casa non reagisce e già al 18° gli ospiti raddoppiano con il centravanti Pasha che sfrutta l’ennesima triangolazione noalese superando in uscita il portiere avversario che non riesce a fermare il pallone calciato di forza.
Con l’andare del tempo la partita cala di ritmo anche complice il freddo pungente e il vento forte.
Ripresa e la partita non riesce a decollare ne da una parte ne dall’altra.Girandola di sostituzioni con un paio di conclusioni sempre di marca ospite con Coin e Pasha.
Al 30° su svarione della difesa noalese ghiotta occasione per la squadra di casa.Infatti si presenta solo a tu per tu Diomande contro il portiere Carraro ma incredibilmente manda il pallone alto sulla traversa.
Occasione questa che sicuramente poteva riaprire il match. Ormai la Robeganese non ha più la forza per reagire e dopo 6 min.di recupero il direttore di gara il sig.Prencipe di Tivoli manda tutti a casa .
Come sempre ottima la presenza di pubblico noalese condita dalla solita e importante presenza ormai assodata degli ultras che omaggiano i ragazzi a fine gara con cori e sventolii di bandiere.
Ottimo l’arbitraggio.

20^ Giornata – ECLISSE CARENIPIEVIGINA vs CALVI NOALE

Oggi a Pieve di Soligo gara caratterizzata dalla pioggia e dal terreno non in buone condizioni.
Partita ben giocata da entrambe le squadre con un primo tempo a favore della squadra di casa ma con un paio di occasioni da parte della Calvi non sfruttate a dovere da Fantinato e Leonarduzzi che colpiscono uno il legno superiore della porta l’altro con un tiro respinto dall’estremo della pievigina.
Arbitraggio di tutto rispetto ma con qualche cartellino giallo mancante.
Secondo tempo sale in cattedra un sontuoso e imprendibile Sebastiano Coin (GOAL) che realizza una doppietta su assist il primo di Scandilori ( bel cross dal fondo e spaccata in acrobazia per l’uno a zero) e il secondo con un tiro di sinistro ribattuto dalla difesa ospite in malo modo su punizione dal vertice destro dell’area calciato dal neo entrato Filippo Peron.
Tripudio dagli spalti con i giocatori noalesi che a fine gara festeggiano la vittoria con gli ultras molto numerosi accorsi a Pieve di Soligo.
Domenica prossima arriva a Noale il Portomansue’ squadra ostica che primeggia nelle parti alte della classifica.
Appuntamento alle ore 14.30 in via dei Tigli, Noale.

15^ Giornata – CALVI NOALE vs CALCIO ISTRANA 1964

Oggi al comunale di via dei tigli gara a senso unico per la squadra di casa che ipoteca la seconda posizione in classifica.

Priva dello squalificato mister Pulzetti e di alcuni giocatori infortunati il Noale parte a razzo come al solito.

GOAL Partita già in discesa al 7° su corner battuto da Coin e stoccata di Fantinato sul primo palo. 1 a 0 e gara che prende un’indirizzo ben preciso.

Sterile reazione dell’Istrana senza alcuna situazione particolare pericolosa. La partita ben diretta dal sig. Cazzavillan della sez. di Vicenza non ha sussulti fino alla fine del primo tempo.

Ripresa che non cambia.

GOAL Al 65° azione travolgente noalese con triangolazioni Coin-Bellia-Pasha e tiro finale vincente di Coin che la gradinata locale applaude a scena aperta.

Girandola di Sostituzioni sia da una parte che dall’altra ma le cose non cambiano.

GOAL Passano pochi minuti e chiude la partita Patrik Pasha neo acquisto su passaggio filtrante del 2004 Bellia onnipresente e sicuramente tra i migliori in campo.

La partita può dirsi chiusa e al 90° con un solo minuto di recupero triplice fischio finale e ovazione degli ultras noalesi che abbracciano i loro beniamini sotto la curva.

Ora un po’ di riposo e ripresa delle attività dopo le festività natalizie.

Un augurio a tutti voi e sempre forza Calvi .

14^ Giornata – UNIONE LIMANA CAVARZANO vs CALVI NOALE

Gara molto intensa, complice il terreno sintetico molto apprezzabile dagli addetti ai lavori presenti oggi a Sedico.

Inizio gara sotto un cielo coperto ma fortunatamente non piovoso .

La squadra ospite per i primi 30 minuti comanda il gioco con apprezzabili giocate e verticalizzazioni sulle fasce da parte degli esterni di centrocampo.

GOAL Al 22° angolo per la Calvi e stoccata vincente del capitano Leonarduzzi che infila la palla nell’angolo destro della porta.

GOAL A questo punto il Cavarzano sposta il baricentro più avanti e complice un errato disimpegno difensivo giunge al pareggio su rigore decretato dal direttore di gara Targhetta .

GOAL Passano appena 5 minuti e raddoppio del Cavarzano con un bel tiro di Malacarne che sorprende la difesa ospite. Così finisce il primo tempo e tutti a bere un the caldo.

GOAL La Calvi non ci sta a perdere e con un paio di cambi raggiunge il pareggio con il brasiliano Mello su punizione che trafigge l’estremo di casa.

Al 75° espulso mister Pulzetti inspiegabilmente (assistente dell’arbitro non all’altezza della situazione).

GOAL Si giunge così al 90° e come per magia il brasiliano colpisce per la seconda volta con un perfetto tiro a giro sul secondo palo e tripudio ospite per i tifosi giunti da Noale.

GOAL Sembra tutto finito ma ancora una volta su errato rinvio noalese un secco tiro di Band porta al pareggio la squadra di casa.

Finisce qua con qualche protesta da parte di entrambi le squadre complice una condotta di gara poco affidabile della terna arbitrale.

19^ Giornata – CITTA’ DI CAORLE LA SALUTE vs CALVI NOALE

La gara odierna per il Noale è stata una autentica disfatta sia nel punteggio che nella prestazione. Mai si era vista una gara senza tiri in porta e azioni concrete espresse di solito dalla squadra di mister Pulzetti.

Buon avvio della Calvi che per 20 minuti fraseggia un buon calcio senza però pungere il Caorle.

GOAL Al 22° svolta della gara con un ottimo tiro in diagonale dalla fascia destra con respinta dell’estremo difensore noalese Carraro ma sulla respinta e’ bravo Dalla Bianca a inserirsi e con un facile tap in insacca per l’ 1-0.

Reazione flebile noalese , priva degli squalificati centrocampisti Stalla e De Stefani, mai pericolosa in attacco.

GOAL Al 41° solito corner e rete ospite (spizzata di Fantinato e carambola finale di Scandilori che c’entra la propria porta) autorete e primo tempo che termina sul 2-0 per i padroni di casa allenati da Giovanni Soncin ex e sempre ben voluto mister che a Noale ha lasciato il segno.

GOAL Ripresa solita girandola di cambi ma le cose non cambiano e al 71° terza rete dei locali con un tiro dal limite rasoterra a fil di palo.

Praticamente la gara finisce qui senza reazione del Noale e con il tripudio del Caorle che con questi tre punti si tira fuori dai playout.

Gia’ domenica pronta reazione del Noale in quel di Limana Cavarzano. Appuntamento ore 14.30 sul sintetico di Sedico .

13^ Giornata – CALVI NOALE vs GODIGESE

Gara condizionata dal maltempo e dalla incessante pioggia caduta nella notte.
Il terreno di gioco intriso d’acqua non ha permesso soprattutto alla squadra di casa di sviluppare i bei fraseggi che si solito mette in pratica.
Pronti via dopo il ricordo delle vittime di Ischia la Calvi prima con Mello e poi con Stalla sfiorano il vantaggio con prodezze dell’estremo ospite.

GOAL Meglio il Noale fino alla mezz’ora poi sempre su calcio d’angolo un batti e ribatti vede l’ex di turno Garbuio portare in vantaggio la Godigese con un colpo di testa ravvicinato.

La Calvi non si perde d’animo e macina gioco subendo molti falli sanzionati ben 8 volte a fine gara.

GOAL Al 45° calcio piazzato al vertice destro della Godigese e il brasiliano Mello calcia un magistrale tiro a giro che si insacca alla destra del portiere. 1-1 e tutti a bere un the caldo.

Ripresa che ripercorre gli stessi passi del primo tempo. Ma al 20° purtroppo secondo giallo per Stalla e Noale in 10.

La Godigese si porta in avanti e sfiora ben due volte il vantaggio. La squadra di casa si rinchiude in difesa e porta a casa un punto fondamentale per il proseguo del campionato.

12^ Giornata – OPITERGINA vs CALVI NOALE

Partita al cardiopalma in quel di Oderzo .
Primo tempo diviso in due parti primi 25 minuti Opitergina che colpisce ben in due occasioni (GOAL) su palla inattiva entrambe con Tagliapietra. Difesa noalese da rivedere.

Poi sale in cattedra un sontuoso e imprendibile Giacomo Mello che prima al 35° mette una palla filtrante millimetrica per capitano Fantinato che di destro trafigge il portiere avversario (GOAL). Ancora al 42 una stupenda e precisa punizione dal limite da parte del brasiliano che porta in parità la gara (GOAL).Cosi finisce il primo tempo.

Nella ripresa la squadra di casa sembra essere rimasta in spogliatoio e il Noale ne approfitta. Numerose palle gol non sfruttate dagli attaccanti noalesi ma ci pensa il laterale Scandilori su traversone di Peron a mettere le cose a posto con un tiro non irresistibile che l’estremo difensore di casa non trattiene e finisce in rete (GOAL).

La partita non dice più niente e al triplice fischio finale il Noale esulta doppiamente visto il passo falso casalingo della capolista Treviso.

E domenica arriva la Godigese….testa ovviamente per i 3 punti.